TACCUINO - La terra dei sogni desti

Vai ai contenuti

NOTA DELL'AUTORE

Due e più anni in cui abbiamo cavalcato le ragioni della follia e della paura. Due anni d'isolamento, di restrizioni e d'impedimenti vari, “vissuti” in nome di una sicurezza sanitaria presumibile e per nulla garantita, due anni in cui il lato oscuro e il timore più nascosto di ognuno di noi ha rivelato la sua vera natura: un “DEMONE” mascherato da senso civico e spirito di collaborazione, un demone che non ha esitato a sacrificare rapporti, a cancellare volti, amicizie, a rinunciare ad amore e socialità, ai propri cari, a negare persino i funerali ai propri defunti, tutto ciò in nome di un unico valore: la sopravvivenza.
Anche e soprattutto la religione, la fede è stata sacrificata e calpestata dai suoi stessi ministri, impedita nelle sue funzioni, nelle sue manifestazioni, la sua essenza ha abdicato totalmente a una scienza che poi il tempo ha rivelato non essere così infallibile.
Abbiamo, di fatto, opposto a uno stato d'emergenza, uno stato di alienazione nutrito dai soliti quattro incapaci sacerdoti che hanno celebrato una “FUNZIONE” mondiale trasmessa ossessivamente tutti i giorni, una interminabile processione ove i media, come esaltati portatori di statue sacre, hanno sostenuto un unico “SANTO PROTETTORE”: il vaccino.  
Questo libro, attraverso gli appunti che di volta in volta ho postato o twittato sui social, attraverso i testi scritti di getto a matita sui fogli di un improvvisato taccuino, vuole essere una testimonianza di una parte di umanità che ha sofferto, calpestata con troppa leggerezza e ferocia, con facili e ingiustificabili motivazioni che di razionale e funzionale, e di umana partecipazione avevano e tuttora hanno ben poco.

TACCUINO di un  COMPLOTTISTA NOVAX (breve estratto)                                            DAL 15 OTTOBRE 2022 IN VENDITA SU AMAZON
<
 
>
Via Federico della Monica, 16 - Salerno
Edy Fummo | Cell: +39 3479927157
Torna ai contenuti